Una delle figure tra le più importante nelle aziende è quella del direttore commerciale che comprende una serie di mansioni molto importanti.

Non può assolutamente mancare in tutte le aziende un direttore commerciale, oggi il marketing è un settore in ascesa e il successo di un marchio dipende sempre più dalle giuste strategie e dall’orientamento sul mercato.lavorare come direttore commerciale

Lavorare come direttore commerciale significa saper attuare le giuste strategie e politiche commerciali mirate. Questa figura professionale si occupa dunque di vendere il più possibile, attraverso l’attuazione delle mosse giuste che abbiano l’obiettivo di “pubblicizzare” il marchio rendendolo visibile il più possibile.

Ovviamente non si stratta solo di pubblicità, ma di attuare una strategia, di saper fare le scelte giuste e saper prendere le decisioni migliori in campo commerciale.

Lavorare come direttore commerciale significa dunque raggiungere il massimo di visibilità del prodotto con il minimo dei costi; significa occuparsi anche della promozione dei prodotti e dell’analisi del mercato di riferimento; significa individuare la migliore politica commerciale in base al target di riferimento e agli obiettivi.

Formazione
Non c’è uno specifico percorso per diventare direttore commerciale, tuttavia per esercitare la professione è assolutamente indispensabile la laurea. Per lavorare al meglio è opportuno infatti conoscere la statistica, l’economia politica, elementi di diritto, il marketing.

I percorsi più indicati sono laurea: in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Scienze statistiche, Scienze della comunicazione, ma anche una laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche con una specializzazione in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni.

Se tutto è ben supportato da un buon master le possibilità di fare carriera aumentano vertiginosamente. Molto importanti ai fini della formazione svolgere stage e tirocini formativi