Uno dei grandi vantaggi di fare trading Forex è il fatto che il mercato è aperto 24 ore al giorno. Quando facciamo forex dobbiamo sempre ricordare che i dati economici tendono ad essere uno dei catalizzatori più importanti per i movimenti a breve termine in qualsiasi mercato, e questo è particolarmente vero nel mercato delle valute, dato che l’andamento delle stesse risponde non solo alle notizie economiche degli Stati Uniti ma a quelle provenienti da tutto il mondo.

Con almeno otto principali valute disponibili per la negoziazione e tanti derivati nel Forex è sempre possibile trovare dei buoni affari e delle buone possibilità per guadagnare denaro. Per tutti coloro che decidono di voler provare a fare trading Forex basandosi sulle notizie che vengono rese note ci sono sicuramente molte opportunità. Vediamo in questo e nei prossimi articoli quali sono i comunicati stampa economici che vengono rilasciati, quando e in che maniera sono più pertinenti al Forex, ovvero in che modo i trader possono usarle per prevedere lo spostamento dei trend.

Quali sono le valute sun cui dovremmo focalizzare la nostra attenzione? Principalmente queste sono il Dollaro USA, Euro, British Pound, Yen giapponese, Franco svizzero, Dollaro Canadese, Dollaro australiano e il Dollaro neozelandese

Invece relativamente alle coppie di valute su cui concentrarci, perché sono maggiormente scambiate dunque offrono più opportunità di business, possiamo vedere: EUR / USD, USD / JPY, AUD / USD, EUR / JPY, EUR / CHF e CHF / JPY.

Come possiamo vedere, tutte queste valute coprono praticamente tutto il mondo. Ciò significa che è possibile selezionare accuratamente le valute da tradare e le notizie economiche da seguire. Come regola generale però possiamo dire dato che il dollaro USA è la principale valuta al mondo, allora le notizie macroeconomiche statunitensi tendono ad avere l’impatto più marcato sul Forex.